Le Murge, cultura e tradizione dalla Puglia a Matera

10 – 13 novembre 2017

10 novembre 2017

Ritrovo dei Signori Partecipanti a Milano Linate e partenza con volo di linea ALITALIA delle ore 10.15 per Bari. All’arrivo, previsto per le ore 11.40, sistemazione in pullman privato e trasferimento ad Alberobello, celebre per la sua zona monumentale interamente costituita da trulli. Pranzo libero. Una passeggiata nel centro storico della cittadina ci permetterà di apprezzarne il notevole interesse architettonico, riconosciuto anche dall’Unesco: la struttura del trullo non solo è stupefacente per la sua particolarissima conformazione, in cui le pareti circolari bianche sono coronate da un tetto conico in pietra grigia, ma rappresentano un unicum nella cultura del bacino del Mediterraneo. Cena e pernottamento in Hotel 4 stelle (tipo Grand Hotel Olimpo o Hotel Ramapendula)

11 novembre 2017

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita dell’intera giornata a Matera. Incontro con la guida e visita della città, riconosciuta nel 1993 ‘Patrimonio mondiale dell’Unesco’. Dallo sperone roccioso su cui sorge il Duomo, la case in parte scavate nel tufo calcareo, in parte costruite scendono per il ripido pendio fino al salto roccioso della gravina. Complessi architettonici di singolare valore sono intessuti in un inestricabile labirinto, percorso da strade strette e gradinate talvolta sostenute dalle case sottostanti. I Sassi furono abitati fino al dopoguerra dopo di che gli abitanti ebbero case altrove. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita alla favolosa CRIPTA DEL PECCATO ORIGINALE, una delle più antiche testimonianze dell’arte rupestre del Mezzogiorno d’Italia. Il suo straordinario ciclo di affreschi, realizzato cinquecento anni prima di Giotto, evidenzia i caratteri tipici dell’arte benedettino-beneventana. Per il valore teologico e artistico del compendio pittorico la chiesa-grotta è stata definita la Cappella Sistina della pittura parietale rupestre. Al termine delle visite, rientro in Hotel. Cena e pernottamento.

12 novembre 2017

Dopo la prima colazione in Hotel, partenza verso la costa del Mare Adriatico per la visita di Polignano a mare: le candide casupole del centro medievale si allineano scenograficamente sul ciglio di una scogliera a picco sul mare, regalando un impareggiabile scorcio che testimonia la comunione della natura con le attività dell’uomo. Un itinerario nel cuore della cittadina ci farà scoprire la Piazza dell’orologio con la sua antica meridiana e la chiesa matrice, che custodisce alcune creazioni di Stefano da Polignano, pregevole artista del primo Rinascimento meridionale. A seguire, ci sposteremo nei pressi dell’Abbazia di San Vito (visibile solo dell’esterno), che sorge in meravigliosa posizione incastonata in un porto naturale della costa pugliese. Proseguimento verso Ostuni, la famosa regina bianca degli ulivi. All’arrivo, tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio ci attende il grazioso centro storico della città, caratterizzato da case basse e dalla tipica facciata in calce bianca. La Cattedrale rappresenta uno dei maggiori esempi di romanico pugliese, mentre il Palazzo Municipale, edificato nel XIV secolo come convento francescano, ancora oggi conserva parte della successiva decorazione settecentesca. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

13 novembre 2017

Dopo la prima colazione in Hotel, una tranquilla passeggiata nel centro storico di Conversano ci condurrà verso il Castello Acquaviva D’Aragona, con la sua grandiosa mole a pianta trapezoidale che culmina nell’elegante torre cilindrica di epoca rinascimentale. Al suo interno è ospitata la Pinacoteca Civica che custodisce un ciclo di pitture davvero uniche. Proseguimento per Gioia del Colle, una bella città che sorge sull’Altopiano della Murgia barese. E’ conosciuta per il suo Castello, considerato uno dei più belli della Puglia. Il Castello fu costruito durante l’epoca normanna e fu usato da Federico II come dimora durante le sue battute di caccia. Attorno al Castello si sviluppano tutte le attività del centro storico, con le sue numerose chiese. Pranzo/degustazione con la deliziosa Mozzarella Fior di latte e il locale vino “primitivo”. Nel pomeriggio, ci sposteremo verso Altamura, nota come la “Leonessa di Puglia” poiché riuscì ad autogovernarsi senza sottostare agli Aragonesi, e in epoca borbonica e poi risorgimentale fu teatro di importanti rivolte indipendentiste. Il tessuto urbano, dominato dall’imponente prospetto della cattedrale duecentesca, è segnato dai numerosi claustri o gnostre, piccole piazzette dotate di funzione sociale e difensiva. Al termine, continuazione per l’aeroporto di Bari Palese in tempo utile per la partenza del volo di linea ALITALIA delle ore 21.30 per Milano. All’arrivo a Linate, previsto alle ore 22.50, termine dei nostri servizi.

Programma dettagliato (pdf)

Prenota Ora!