Il Memoriale della Shoah e la Stazione Centrale

4 febbraio 2018 ore 14.30

Il Memoriale della Shoah di Milano (Binario 21) sorge in un’area della Stazione Centrale situata al di sotto dei binari ferroviari ordinari. L’area era originariamente adibita al carico e scarico dei vagoni postali e aveva accesso diretto a Via Ferrante Aporti. Tra il 1943 e il 1945 questo fu il luogo in cui centinaia di deportati furono caricati su vagoni merci, che venivano sollevati tramite un elevatore e trasportati così al sovrastante piano dei binari. Una volta posizionati alla banchina di partenza, venivano agganciati ai convogli diretti ai campi di concentramento e sterminio (Auschwitz-Birkenau, Bergen Belsen) o ai campi italiani di raccolta come quelli di Fossoli e Bolzano.Dagli stessi binari partirono anche numerosi deportati politici, destinati al campo di concentramento di Mauthausen o ai campi italiani.

La Stazione Centrale di Milano, cuore pulsate della città in movimento, fu definita da Frank Lloyd Wright, una delle più belle al mondo. Inaugurata nel 1931 su progetto di Ulisse Stacchini, ed espressione della Milano moderna e industrializzata; caratterizzata da monumentalità ed eleganza, stile anni Trenta ma con ricche decorazioni che vanno dal Liberty al Decò.

Prezzo Intero

Tipo di pagamento Importo
Contanti il giorno della visita 21 Euro
Bonifico bancario all’atto della prenotazione (10% di sconto) 18,9 Euro
Carta di credito (10% di sconto) 18,9 Euro

Prezzo over 65 anni e studenti*

Tipo di pagamento Importo
Contanti il giorno della visita 16 Euro
Bonifico bancario all’atto della prenotazione (10% di sconto) 13,9 Euro
Carta di credito (10% di sconto) 13,9 Euro

* Eventuali riduzioni vanno segnalate all’atto della prenotazione.

Programma dettagliato (pdf)

Prenota

Iscriviti alla Mailing List