Tallinn e San Pietroburgo Le Regine del Baltico

20 – 25 settembre 2018

Giovedì 20 Settembre: MILANO/TALLINN

Ritrovo all’aeroporto di Milano Linate e partenza con volo di linea Lufthansa per Tallinn, via Francoforte. Arrivo e visita panoramica della città con pullman privato e guida. Passeggiata nella città vecchia, caratterizzata dal Duomo dedicato a Santa Maria ed edificato nel 1233 e la Torre dell’Orologio, la Piazza del Mercato ed il Municipio. Al termine sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel 4 stelle prescelto. Cena e pernottamento.

Venerdì 21 Settembre: TALLINN

Prima colazione, cena e pernottamento in Hotel in hotel. Giornata dedicata alla visita guidata della città, capitale dell’Estonia, situata nella parte meridionale del Golfo di Finlandia. Il centro medievale di Tallinn, è giunto a noi quasi intatto, con la città bassa circondata da mura ed il Castello di Toompea. Pranzo in ristorante. Visita del Palazzo di Kadriorg, costruito in stile barocco dall’architetto italiano Nicolò Michetti per ordine dello Zar Pietro il Grande che lo volle come residenza estiva nel 1718. Cena e pernottamento in Hotel.

Sabato 22 Settembre: TALLINN/Narva/SAN PIETROBURGO

Prima colazione e partenza in pullman per San Pietroburgo (km 365). Lungo il percorso sosta per il pranzo in ristorante e per una breve visita di Narva, città di confine con la Federazione russa. Dal cuore della cittadina si gode una splendida veduta di due castelli che si confrontano sulle rive del fiume: la Fortezza di Narva sulla riva estone e quella d’Ivangorod sull’altra sponda, già in Russia. Arrivo a San Pietroburgo nel tardo pomeriggio e sistemazione all’ hotel 4 stelle prescelto. Cena e pernottamento.

Domenica 23 Settembre: SAN PIETROBURGO, il Museo dell’Hermitage e Pushkin

Prima colazione in hotel. In mattinata al museo Hermitage, un complesso architettonico che ospita la più grande, e probabilmente la più importante, collezione di quadri al mondo. L’edificio faceva parte del Palazzo d’Inverno, residenza zarista per oltre duecento anni, con opere di Caravaggio, Michelangelo, Raffaello, Picasso, Van Gogh, Monet,… Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita alla residenza imperiale di Pushkin. La reggia di Caterina è una delle residenze imperiali più prestigiose della Russia zarista. L’enorme facciata, lunga oltre 300 metri, di colore azzurro, le bianche colonne, le figure di Atlanti, i capitelli, i fregi dorati e il tetto argentato provocarono lo stupore e l’ammirazione della corte e degli ambasciatori stranieri. Rientro a San Pietroburgo e visita della. Cena e pernottamento in Hotel.

Lunedì 24 Settembre: SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città con guida. Nel 1990 tutto il centro storico di San Pietroburgo, con i relativi monumenti, sono stati inclusi nella lista dell’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Nonostante la predominanza di palazzi favolosi e chiese spettacolari, il centro storico di San Pietroburgo non ha mai cessato di essere un quartiere vivace, dove i pietroburghesi vivono la propria quotidianità ormai senza neppure notare le fiumane di visitatori che si muovono incessantemente spostandosi da un angolo all’altro della città. Pranzo in ristorante. La visita inizia con la Fortezza dei SS. Pietro e Paolo, costruita per fini militari, in seguito trasformata in prigione per detenuti politici ed ora adibita a Museo. Successiva visita alla cattedrale San Nicola e il molo delle antiche sfingi egizie, il Castello di San Michele, la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, il Corso Nevskij, la piazza e la Cattedrale di Sant’Isacco. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Martedì 25 Settembre: SAN PIETROBURGO/MILANO

Prima colazione in hotel. Visita al Castello di Mikhailovsksy, capolavoro dell’architettura russa, testimonianza dei drammatici eventi del XIX secolo. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio, visita al Museo Russo, che rappresenta una delle costruzioni architettoniche più affascinanti della città: progettata nel 1828 dal celebre Carlo Rossi. Il museo non ha eguali nel paese: esso, infatti, rappresenta la più grande collezione d’arte nazionale che illustra tutte le fasi dello sviluppo della cultura direttamente collegato con i cambiamenti dell’apparato statale. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di San Pietroburgo in tempo utile per la partenza del volo di linea Lufthansa per Milano, via Vienna, con arrivo in serata.

Programma dettagliato (pdf)

Prenota Ora!