Rubens a Genova – con visita al Centro Storico con i palazzi dei Rolli Patrimonio Unesco

26 novembre ore 7.30

Alle ore 07.30, ritrovo dei Signori Partecipanti in Piazzale Lotto lato Lido, sistemazione in pullman privato G.T. e partenza per Genova. All’arrivo, visita con guida al centro storico della città, rinato al turismo grazie ai preziosi interventi di restauro. Nella visita di questo centro storico in gran parte medioevale non troverete ampie vie e ampi spazi ma caruggi (viuzze) stretti a far da divisorio a palazzi spesso di notevole fattura. E’ quindi un insieme di strade e stradine che formano spesso un vero labirinto, un dedalo di vicoli dove può capitare di girare l’angolo e trovarsi una piazzetta deliziosa con chiesetta, o una piazzetta circondata da palazzi nobiliari. Visita della parte del centro storico nota come “Strade Nuove”(Via Garibaldi e Via Balbi) ed ingresso a due tra i “Palazzi dei Rolli” (Palazzo Nicolosio Lomellino e Palazzo Rosso). La qualità dell’architettura e delle decorazioni del palazzi di Genova, il curioso sistema di ospitalità pubblica e l’attenzione di Rubens sono gli elementi per i quali nel 2006 “Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi del Rolli” vengono inseriti nel Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

PRANZO FACOLTATIVO IN RISTORANTE CON MENU’ DEGUSTAZIONE
Tortelli di erbette e ricotta in salsa delicata di noci
Bis dal forno a legna: Focaccia col formaggio & Antica farinata di ceci
Tipico semifreddo al caffè – Acqua, vino e caffè

Nel pomeriggio, ingresso a Palazzo Ducale e visita alla Mostra “Rubens e Genova”.

Palazzo Ducale ospita, dal 6 ottobre 2022 al 22 gennaio 2023, una straordinaria esposizione per raccontare la grandezza del massimo pittore barocco di sempre: Peter Paul Rubens e il suo rapporto con la città. In mostra sono presentate più di 150 opere, tra le quali hanno il ruolo di protagonisti oltre venti Rubens provenienti da musei e collezioni europee e italiane, che si sommano a quelli presenti in città, giungendo così a un numero come non vi era dalla fine del Settecento a Genova; da quando, cioè, la crisi dell’aristocrazia con i contraccolpi della Rivoluzione Francese diede avvio a un’inesorabile diaspora di capolavori verso le collezioni del mondo.

Alle ore 17.00 sistemazione in pullman e partenza per il rientro a Milano dove l’arrivo è previsto per le ore 19.00 in Piazzale Lotto.

Programma dettagliato (pdf)

Prenota Ora!

    Per favore,digita le lettere che vedi: captcha